Le idee non bastano? Ecco le principali piattaforme di crowdfunding

Il crowdfunding è tra le forme più diffuse ed efficaci di finanziamento per quanto riguarda i progetti imprenditoriali e creativi. I siti web che ospitano questa piattaforma permettono al fundraiser, colui che lancia un’idea per avere dei fondi, di incontrare un ampio pubblico di potenziali finanziatori.
Il crowdfunding (dall’inglese crowd, folla e funding, finanziamento) è  quindi una tipologia di ricerca fondi e consiste nel formare un gruppo di persone che utilizzano il proprio denaro per sostenere un’idea, rendendola un progetto concreto e realizzabile. Alla base di questo meccanismo c’è una partecipazione attiva da parte dei sostenitori. Si va a creare così una comunicazione bidirezionale tra imprenditori e investitori, focalizzata alla realizzazione del progetto.


Alcune tipologie di crowdfunding

DONATION CROWDFUNDING > Donazioni > Benefici intangibili > Motivazioni intrinseche sociali
REWARD CROWDFUNDING > Donazioni/pre-acquisti > Reward e benefici intangibili > Combinazione di motivazioni intrinseche/sociali e desiderio dei reward
CROWDFUNDED LENDING > Prestiti > Restituzione con o senza interessi > Combinazione di motivazioni intrinseche/sociali e motivazioni finanziarie
REVENUE SHARING > Prestiti/investimenti > Pagamento di percentuale dei profitti > Combinazione di motivazioni intrinseche/sociali e motivazioni finanziarie
EQUITY CROWDFUNDING > Investimenti > Eventuale ritorno finanziario, a volte anche rewards > Combinazione di motivazioni intrinseche/sociali e motivazioni finanziarie

Ecco alcune delle principali piattaforme di crowdfunding

Gofundme. Piattarforma aperta a tutti, affidabile e sicura.
Be Crowdy. Piattaforma di crowdfunding per progetti culturali e artistici.
BookaBook. Piattaforma dedicata esclusivamente ai libri.
Distribuzioni Dal Basso. Piattaforma che sostiene opere culturali rilasciate con licenza Creative Commons.
Eppela. Piattaforma che propone vari progetti da finanziare dall’arte al no profit, dal cinema all’innovazione.

e tante altre ancora, basta cercare!

Toggle This